Ju Jitsu

eisho ju jitsuIl termine Ju Jitsu è costituito da due parole: "Ju" che significa cedevolezza, morbidezza e "Jitsu" che significa arte, quindi il Ju Jitsu è l'arte della cedevolezza predisposta a sfruttare e assorbire la forza dell'avversario.

Il Ju Jitsu è l'antica arte marziale dei samurai, detta anche nobile arte, perché appunto di discendenza nobile, in quanto sviluppata dal ceto alto, e propone una vasta gamma di tecniche di sbilanciamento, leva, proiezione, lussazione, calcio, pugno, immobilizzazione, cadute, capovolte e acrobazie.

Attività di Ju Jitsu

L'attività è svolta dalla società sportiva DIVYA ACADEMY SSD all'interno di Eisho Club Milano.

Il Ju Jitsu è il prodotto di una serie di attività diverse che vanno dal Ju Jitsu tradizionale al Ju Jitsu sportivo.

Ju Jitsu tradizionale è costituito principalmente da quattro ambiti di studio:

  • Tecniche dei Fondamentali, grammatica di base per impostare fasi difensive ed offensive
  • Programma Tecnico, "Syllabus Wjjf-Wjjko Robert Clark Ryu Ha" con tecniche di difesa personale
  • Kobudo, maneggio di armi bianche tradizionali anche studiate attraverso Kata con armi
  • Kata, a mano nuda, forme codificate individuali o Embu, kata eseguiti a coppia.

Ju Jitsu sportivo si articola in cinque settori:

  • Fighting System, in modalità light, diviso in N.3 fasi combattimento / lotta in piedi e lotta a terra.
  • Ne-Waza, lotta a terra con Keikogi
  • Grappling o submission, senza Keikogi o anche denominata No-Gi
  • Duo System, competizione di autodifesa a coppie su attacchi prestabiliti
  • Duo Show, o difesa personale a coppia libera

Il praticante potrà quindi organizzare il suo studio su uno o sull'altro aspetto.
Inoltre, la scuola partecipa a moltissimi stage e competizioni nazionali ed internazionali, momenti formativi e di amicizia che hanno come finalità la pratica sportiva per un benessere e miglioramento psico-fisico.

Benefici per il praticante di Ju Jitsu
-    controllo sull'aggressività, equilibrando i disturbi comportamentali
-    accrescimento dell'autostima e dell'autocontrollo
-    educazione al rispetto delle regole e fra i compagni
-    insegnamento ad affrontare gli ostacoli con umiltà e disciplina
-    miglioramento delle facoltà psicomotorie: coordinazione e concentrazione
-    consapevolezza, conoscenza e rafforzamento del proprio corpo
-    prevenzione fisica degli infortuni
-    miglioramento del metabolismo
-    controllo e diminuzione del peso.Logo DIVYA


Il corso di Ju Jitsu viene tenuto presso la nostra sede
dalla Società Sportiva DIVYA ACADEMY SSD
Per informazioni rivolgersi a 3356340385 oppure via mail a info@jujitsumilano.it

Mercoledì alle 21.15 - Venerdì alle 21.15

 

Maestro Lorenzo Milano

Lorenzo Milano

Inizia la pratica del Ju Jitsu nel 1988 nel celebre Dojo Spartacus di Milano, avendo come maestri in sequenza Matteo Luteriani, Maurizio Silvestri, Maurizio Gavazzi e Giacomo Spartaco Bertoletti, anche presidente internazionale WJJF-WJJKO.

Maestro c.n. VI Dan di Ju Jitsu con la qualifica di Shihan Dai WJJF-WJJKO (World Ju Jitsu Federation / World Ju Jitsu Kobudo Organization) dal 2016; educatore sociale esperto per la disciplina Ju Jitsu – Uni En Iso 9001 da IICQ (Istituto Italiano Certificazione Qualità) standard educativo Jitakyoei.

Autore del libro “JU JITSU Fondamenti – Volume 1” (Luni Editrice – 2017); maestro c.n. VI Dan anche di Hapkido, pioniere dell’Hapkido in Italia, co-fondatore di Scuola Hapkido Italia e promotore dello stile Hapkido in Fijlkam.

Direttore Sportivo internazionale WJJC (World Jiu Jitsu Confederation); Commissario Tecnico nazionale WJJ Italia, Robert Clark Ryu Ha, Goshindo e responsabile settore agonistico per Fighting System, Duo System e Ne–Waza. Maestro-Istruttore di Ju Jitsu 7°Livello EQF (European Qualifications Framework) e Eur.E.th.I.C.S. (European Education Through Inter Cultural Sport) Training Academy.

Maestra Stefania Panza

Stefania Panza

Inizia la pratica del Ju Jitsu nel 2010 presso Eisho Club Milano con i maestri Gaetano Siciliano e Agostino Scura, per proseguire nel 2018 con il maestro Lorenzo Milano c.n. VI Dan – Shihan Wjjf-Wjjko presso Divya Academy Milano, fino al conseguimento della cintura nera I Dan Wjjf-Wjjko e la qualifica di allenatore nel 2019.

Dal 2008 ha seguito corsi di difesa personale donna con il maestro Alberto Borrella presso la scuola della polizia locale di Milano, lezioni di Iaido stile Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu presso il Kobudo Shorei Kai Milano e di Jodo con il maestro Girogio Bulzi sempre presso Kobudo Shorei Kai Milano; ha inoltre partecipato a diversi stage di Krav Maga con il maestro Gabrielle Fellus (Ikmf) e Jean Paul Jauffret (Team Tactical Training).

eisho settore judo